Matteo Perifano – Uomo Europeo (Autoproduzione)

Risultati immagini per matteo perifano uomo europeo

Influenze orientali e di mondi lontani che permettono l’approccio ad un disco fatto di architetture smussate da une geometria esistenziale che parla di universi incrociati al far della sera. Il giovanissimo Matteo Perifano intesse un album davvero importante e in grado di andare oltre le mode e i cliché comuni intelaiando grandiosamente energie che ritrovano nel cantautorato di Branduardi e Battiato, ma anche, aggiungo io, di Andrea Poggio e di Dino Fumaretto, una via d’uscita dalla quotidianità, una via periferica che abbraccia culture, abbraccia vite aldilà dei muri interiori che ci portiamo ogni giorno appresso. Uomo europeo, per lo stesso autore, è un insieme di Nove arie contemporanee per quartetto d’archi, pianoforte e voce, un disco ambizioso, ma nel contempo un album strutturalmente ineccepibile, un vagare errante che racchiude corpi e melodie, occhi che scrutano ed esigenze di andare oltre lo sperato in una modernità rivista e rivalutata alzando l’asticella sempre più in alto. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.