Matteo Meschiari/Rocco Lombardi – Neghentopia (Exorma)

Fra la polvere e l’oscurità in “Neghentopia” di Matteo Meschiari

Titolo: Neghentopia

Autori: Matteo Meschiari

Illustrazioni: Rocco Lombardi

Casa Editrice: Exorma

Prezzo: 16,50 € , pag.168

ISBN: 9788898848515

 

Immersione nel buio cosmico dove fasci di stelle proiettano luce da posti lontani e dove il crescendo esistenziale ambisce a ricucire pagine della nostra vita che si interpongono tra passato e presente in una dicotomia mai sempre rivelata, ma piuttosto compresa nella formula spazio tempo, nel nostro essere un tutt’uno, nel nostro essere assemblati per l’occasione in una fisicità di fondo magnetica e priva di coordinate.Risultati immagini per neghentopia rocco lombardi

Neghentopia è un lavoro ambizioso, un lavoro curato, stilisticamente ricercato e imbrigliato in un attimo che potrebbe contenere un’eternità fatta di vuoto, ma nel contempo di rapporti non spiegati, ma piuttosto compresi nel lungo andare, pagina su pagina, tra l’aridità sedimentata di deserti atomici, ambienti post apocalittici e quella fame primordiale di ricerca impressa nella mente come marchio a fuoco di un qualcosa che non esiste, ma che sappiamo influenzare la nostra vita, la nostra esistenza.

Le citazioni, nel capolavoro di Matteo Meschiari, sembrano parlare ad alta voce aprendo la mente ad ulteriori domande, ad ulteriori quesiti e sono la chiave per creare parallelismi inevitabili, trasportando il lettore in un ambiente fittizio, famigliare, sradicando però subito dopo queste certezze che nel rapporto buio e luce vedono una lontana chiave di lettura capace di condurci per mano all’interno di un qualcosa che possiamo definire angosciante, ma che risulta essere, in parte specchio di questa realtà, la nostra.

Immagine correlata

Il romanzo illustrato edito da Exorma racconta le vicende di un giovane uomo senza memoria, in stato confusionale che vaga per terre aride, a tratti gelide, polverose tra i rottami di un’esistenza vagamente somigliante alle vicende narrate da Hara e Buronson nel loro Ken, alla ricerca di un fine, di uno scopo, aiutato dall’inseparabile mentore Passero e da personaggi mai delineati, ma piuttosto evocativi, incontrati lungo il corso della storia. In tutto questo sentiamo profumo di capolavori come La strada di McCarthy, ma anche una verosimiglianza atmosferica con Cuore di tenebra di Conrad o con i racconti di Lovecraft senza dimenticare poi la potenza visionaria di Rocco Lombardi che attraverso le ventisei illustrazioni a corollario del testo, prova ad immaginare un mondo spogliato della sua essenza in un ricerca stilistica che fa della sostanza stessa la chiave di lettura primaria tra bianchi e neri, segni incisivi e bisogno di scavare in profondità.

Risultati immagini per neghentopia rocco lombardi

 

Neghentopia è un viaggio primordiale capace di entrare all’interno della parte più oscura di noi, è un ritornare bambini attraverso gli incubi di un paesaggio immaginario, ma opprimente, è in qualche modo uno scorcio all’interno del mare di nebbia che ci avvolge quotidianamente; uno scorcio illustrato di polvere materica che si sedimenta sui nostri cuori lacerando l’innocenza perduta e i sogni da costruire, un manto di tenebra affissa al muro di una memoria negata.

Per info e per acquistare il libro:

http://www.exormaedizioni.com/catalogo/neghentopia/ 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.