Malvida – Gli ultimi (Autoproduzione)

Streaming: Malvida - Album - Gli ultimi (Lo-Fi, Pop, Elettronico)

Synth pop elettrificato a dovere capace di scavare nelle profondità abissali intagliando minuziosamente parti di un sentimento che lascia al tempo che verrà le giuste conclusioni, le giuste ambizioni. Il disco di Malvida è davvero ben fatto e ben confezionato. Per scelta della stessa autrice la formula qui ascoltata spazia da una wave anni ’80 fino ad un lo-fi da cameretta non troppo esigente, ma piuttosto capace di raggiungere determinati obiettivi maturati nel tempo. La nostra ricorda i romani Bosco e le architetture create rimandano inevitabilmente a quella sorta di classe in bilico tra musica d’autore cantata in italiano e passione multiforme nel dare un senso all’internazionalità narrata. Quello che ne esce è un disco che parte con Le tue grandi mani e finisce con la stessa title track per non cercare confini e punti di nitidezza assoluta, ma piuttosto consegnandoci una prova intensa, ben strutturata che vale la pena approfondire ascolto su ascolto.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Elettronica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.