Mab – Grungers and lovers (Autoproduzione)

Quattro tracce e la storia del grunge rielaborata con piglio indie rock e arrangiamenti mai banali che si perpetuano lungo questo EP fatto di sudore e rabbia, ma al contempo da malinconia vissuta e grande duttilità musicale, capace di perpetuare con rigore interessato gran parte degli anni ’90, confezionando un album fatto di amore per la musica e amori di un’altra epoca vissuti, inglobati e lasciati al tempo che verrà.

Disco fulmineo, ma completo, un giusto sapore rivolto a quei giorni, Weightless, Short message script, Nectarine e Rayuela compongono un quadro fatto di ricerca e ambizione, passione e profondità, mescolando le carte in tavola e concentrando le sonorità su di un piano ben definito; un album non solo per nostalgici.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.