-LIBRI ILLUSTRATI- Beatrice Alemagna – La bambina di vetro (Topipittori)

Titolo: La bambina di vetro

Autore: Beatrice Alemagna

Casa Editrice: Topipittori

Caratteristiche: rilegato, colori, 32 pag.

Prezzo: 20 €

ISBN: 9788833700366

 

Trasparenze melliflue che diventano sostanza tangibile a veicolo della verità e del coraggio attraverso sensazioni che inevitabilmente ci toccano da vicino e ci rendono partecipi di una realtà fatta di quotidiano, di voci, di parole. Argini mai rappresentati, ma forza e capacità di scorrere oltre la consuetudine, oltre il significato condiviso e soprattutto abbracciando un’idea di libertà, di partenze e ritorni che insegna la scelta, l’intraprendenza come inizio e la forza insita in ognuno di noi.

Difficile da comprendere tutto questo? Preambolo troppo complesso? Ditelo pure che non c’avete capito niente. La bambina di vetro sembra un testo semplice all’apparenza, ma in verità nasconde al proprio interno, tra le altre cose, una sensazione di quasi impercettibile bisogno di comunicare momenti che alla fine riguardano un po’ tutti noi. L’illustrato, datato duemiladue, ispirato da una favola di Gianni Rodari e uscito in Italia, per Topipittori, agli inizi di quest’anno, racconta la storia di Gisèle, una bambina di vetro così trasparente da riuscire a far vedere al mondo intero ciò che pensa, i suoi pensieri, i propri stati d’animo, il suo essere realmente. Questa sua caratteristica però la farà allontanare dalla città in cui vive, dal suo universo prima creato fatto di sogni e speranze ora vane.

A tratti, ho come l’impressione che tutto questo sia un racconto autobiografico, ma forse è solo una mia sensazione. Beatrice Alemagna mette su carta una favola che non ha età. Il comparto grafico è eccellente e l’uso, in alcuni punti, della carta da lucido enfatizza la sensazione di trasparenza trasmettendo immagini sempre all’altezza. Immagini di una qualità persistente e riconducibile a tutti i lavori dell’autrice. Il testo è complementare alle visioni create e valorizza, in chiave simbolica, il messaggio da veicolare.

La bambina di vetro è prima di tutto un albo illustrato sul coraggio. Sulla capacità di attuare scelte che si spingono oltre. Un libro prezioso e alquanto attuale dove il diventare è l’unica scelta necessaria e dove l’intimità svelata ritorna ad essere caratteristica peculiare di ogni essere umano. Per riappropriarci del nostro spazio reale abbandonando l’inglobante virtuale. Per annusare quel barlume di verità a cui solo noi sappiamo dare il giusto valore. Noi esseri unici e personali, intrisi di significati, alle volte troppo difficili da spiegare, ma indiscutibilmente bisognosi d’amore.


Per info e per acquistare il libro:

https://www.topipittori.it/it/catalogo/la-bambina-di-vetro

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in LIBRI ILLUSTRATI e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.