Led Bib – Umbrella Weather (RareNoise Records)

Tradizionale si fa per dire il nuovo disco in spruzzate jazz della band britannica Led Bib, un disco celebrativo che si apre subito a suoni articolati e incandescenti, arroventati quanto basta per creare una giusta commistione con la potenza del suono, un suono sicuramente valorizzato da sax e contrappunti che strizzano l’occhio al rock e al blues in una degna manifestazione di genere che dopo sei album colpisce ancora per freschezza e vitalità mai banale, ma così ricercata da essere essa stessa rappresentazione in chiave moderna di un quadro d’altri tempi finalizzato all’innovazione e al concepimento di un suono che vuole essere la giusta misura tra un mondo lontano ai più e un mondo per così dire più popolare, tra incursioni e rumori, fantasmagorico e celato noise e acquarelli di rara intensità che ben rappresentano un disco, da Lobster Terror fino a Goodbye che include diverse anime fatte di sudore e speranze, buio e luce compressa a ridisegnare le stelle.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre…anche se qui ci si mette il cuore.
Recensiamo i Vostri Lavori.
Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati.
Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno.
Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano.
*** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento.
Contatti [email protected]
RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L’indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.