Lebowski – Disadottati (Autoproduzione)

Autoproduzione per il terzo disco dei Lebowski, dopo le parentesi con Ragno Favero, che concentrano le proprie forze e capacità su di un lavoro che sa di ingegno e follia capace di scardinare gli schemi precostituiti e dare una sferzata di elettro rock contaminato dal funk che stupisce per uso sintetizzato di elettronica non precostituita, ma frutto di un intenso lavoro sia in studio che in sala prove.

Un disco abbondante condito da testi che nel sottobosco si fanno sentire, convergendo le idee verso qualcosa che piace e che si fa solo se il divertimento sta alla base di tutte le gesta musicali che si incontrano lungo gli otto brani, un divertimento scopritore, ironico e sbarazzino, pungente quanto serve per togliere la malinconia facendo però riflettere.

I pezzi che scorrono lungo l’ascolto del disco sono pura quotidianità non proprio visionaria, ma reale, i veristi della società in cui viviamo, il lavoro alla base di qualsivoglia forma di vita manca e a catena i problemi inondano i nostri pensieri e ci sommergono a tal punto da farci inghiottire, il pesce grande che mangia il piccolo, lo squalo della finanza che ci inghiotte, noi convinti pescatori in cerca di una nuova vita, ma costretti ad essere fagocitati dalla stessa, nostra preda.

Un album amaro nella sua interezza, un amaro andante con gioia però, lo sbatterti in faccia che il mondo non va bene con la capacità racchiusa da quella pop song elettronica di nicchia, tra Devo e Kraftwerk, che ammalia e convince.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock, Elettronica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.