La scatola nera – Istantanea estesa (Autoproduzione)

Risultati immagini per la scatola nera istantanea estesa

L’aereo è esploso, tutti stanno fuggendo, l’acqua inonda l’abitacolo e il fragore attorno a noi si trasforma in ansia, in paura, paura dell’indefinito, ansia per quel qualcosa che non tornerà più. La scatola nera racchiude in questa sorta di concept l’essenza del disagio che si trasforma in panico attraverso canzoni sospinte verso il cielo che rischiarano poi le profondità degli abissi, incrociando il grunge allo stoner, passando per un indie di matrice newyorkese per un un album che porta con sé speranza e nel contempo disillusione, bisogno di scoprire e attimo immancabile. Le canzoni sciolgono l’atmosfera e una dopo l’altra lasciano presagire segnali chiari e intellegibili, pur mantenendo una voce in secondo piano che diviene un coro in lontananza, un punto lontano di non ritorno. Istantanea estesa è una bomba ad orologeria che si interseca con i cattivi presagi della vita, è un rock sopraffino da ascoltare e da far nostro in questi giorni. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*