La macchina di Von Neumann- Formalismi (Autoproduzione)

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Post rock emozionale che assale l’ascoltatore con ritmi in crescendo che si fanno via via portatori di sostanza da creare in un suono terreno che a tratti si trasforma in spaziale come la miglior tradizione di genere vuole. Incroci sonori essenziali tra gli italiani Dresda e gli Explosions in the sky a ricostruire uno strumentale che attraversa architetture interiori per concentrare apparati in divenire attraverso una forma canzone cangiante e capace di stupire ad ogni ascolto. Le geometrie ricreate nel primo full legth della band ricreano atmosfere mutevoli e di sicuro effetto, da assaporare quasi sicuramente dal vivo, attraverso il vortice emozionale che questa musica riesce a dare, riesce a comunicare. Formalismi è un disco complesso, ma che nel contempo vuole perdere la nomea di album per pochi. Formalismi è un insieme discostante di ebrezza da assaporare, un inno alla rinascita e alla riscoperta. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.