John Malkovitch! – The irresistible New Cult of Selenium (I Dischi del Minollo)

L'immagine può contenere: cane

Quattro canzoni, brani, pezzi per quarantasette minuti di ascesa e ritorno in un mondo sommerso da crisi esistenziali, un mondo dove nulla è ciò che appare e dove l’energia viscerale nascosta si trasforma in evidenza, abbondanza, necessità e desiderio di sconfinare attraverso un post rock che ingloba silenzi, tranquillità fino a sconfinare e ad aprirsi in cosmiche avventure siderali che non lasciano posto alle mezze misure, ma piuttosto trovano un punto di incontro nell’avvicendarsi verso un bisogno di sintonia che in poco tempo i John Malkovitch! riescono a trovare. Scomposizioni geometriche si fondono nella realtà dando però un senso psichedelico al tutto toccando vertici di rarefazione con un mondo creato ad arte e pieno di sfumature che possiamo comprendere lasciando l’ultima parola all’implosione finale, quella prima della tempesta, quella in grado di creare un senso di calma apparente e consolazione che solo chi si farà trasportare per l’intero viaggio potrà comprendere. The irresistible New Cult of Selenium è un disco che in primis è un’avventura esistenziale attaccata ad una corrente in deflagrazione continua.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.