IValium – Revolution (Venus dischi)

Revolution un album che ammicca ai suoni più classic punk e beat con venature brit pop  di stampo sixties.

Una carrellata di 12 canzoni ballabili fino ad avere male ai piedi, quelle dei Salernitani IValium che fanno dell’orecchiabilità una matrice di sfogo alle esigenze adolescenziali senza mettere in campo folk writer targati anni zero.

Per voce e stile, anche se meno elaborati, ma più diretti, ricordano i padovani MiSaCheNevica.

Canzoni quindi che scivolano come acqua di un fiume in piena che non lascia scampo nemmeno al più imperturbabile degli eroi.

Tracce che si fanno di certo ricordare sono “Io sono un Punk” con un ritornello strappa capelli, mentre il singolo “15 anni” fresco di un video che uscirà il 16 dicembre, è pura denuncia verso un mondo tanto stretto da far pensare che in qualcosa di meglio si può certamente sperare.

Bellissima nel finale la corale “Giochi Perfetti”, mentre attimi di psichedelia a colori fluorescenti si respira in”Syd + Lou barret”.

Un album fresco e genuino che non si sentiva da tempo, un disco che non si fossilizza nelle note oscure, ma regala attimi di gioia pura e pensieri che non sfiorano la materia cerebrale, ma che si snodano su, in alto, fino a toccare il cielo.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.