I Giardini di Chernobyl – Un infinito Inverno

Un infinito Inverno, primo singolo di Cella Zero, album che uscirà il 4 Marzo per Zeta Factory e composto interamente da I giardini di Chernobyl band alternative rock nata nel Febbraio 2014 e composta da Emanuele Caporaletti, Stefano Cascella e Simone Raggetti.

Un singolo che attinge le basi e i suoni nel post new metal imbracciando muri di chitarre fragorose da consegnare alla storia e intrise di quella veridicità tipica di una band che ha tutte le carte in regola per compiere il miracolo sonoro, tra melodie in discesa da ricomporre e strutturare.

In attesa dell’uscita del disco ci addentriamo nel video ufficiale.

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.