-FUMETTO- Séverine Gauthier/Amélie Fléchais – L’uomo montagna (Tunué)

L'Uomo Montagna, copertina di Amélie FléchaisTitolo: L’uomo montagna

Autori: Séverine Gauthier/Amélie Fléchais

Casa Editrice: Tunué

Caratteristiche: brossura, 19,5×27, 56 pp a colori

Prezzo: 14,90 €

ISBN: 9788867902170

 

L’arte del viaggio chiamato vita partendo da ciò che oramai viene lasciato in disparte e cioè le nostre radici, i nostri legami, i nostri affetti più profondi, una partenza che è arrivo, attraversando difficoltà in grado di portare ad un incontro tanto reale, quanto importante generato dall’amore e dalla fiducia di un nonno nei confronti del proprio nipote un bambino alle prese con le peripezie legate allo scoprire e allo scoprirsi per un libro che fa della narrazione riflessiva il proprio punto di forza e dove il collante e il significato profondo del tutto risiede nel legame unico e indissolubile dei due protagonisti.

Un nonno e un bambino quindi, due esseri in relazione accomunati dal gusto per il viaggio, un anziano però costretto a portare sul suo corpo i segni del tempo metaforicamente rappresentati da enormi montagne talmente pesanti che nemmeno i venti sono in grado di aiutarlo a camminare ancora, ecco allora il ruolo primario del bambino che come un personaggio di de Saint-Exupéry andrà in cerca, con caparbietà e determinazione, di un aiuto importante oltre i paesaggi precostituiti, dando inizio al vero e proprio viaggio di formazione che lo caratterizzerà lungo il corso della storia tra incontri che si trasformeranno in mete e arrivi che risulteranno essere soltanto inizi.

Il duo francese, formato da Séverine Gauthier alla sceneggiatura e da Amélie Fléchais alle illustrazioni, mette in piedi un libro commovente e di rara bellezza difficile da trovare ai giorni nostri dove l’amore per le cose semplici e di valore è narrato attraverso dialoghi chiari, comprensibili e lineari dando quasi più spazio alla raffinatezza inclusa in immagini dal sapore d’altri tempi dove i colori pastello fanno da corredo a paesaggi immaginifici e carichi di significati e dove il nostro protagonista sarà in grado di perdersi dentro al colore autunnale delle illustrazioni per esserne inglobato dalla testa ai piedi fino ad uscirne cambiato, diverso e più vicino a comprendere il senso della perdita, ma anche dell’esistenza stessa attraverso un sentimento espresso quanto basta per risultare coinvolgente.

L’uomo montagna edito da Tunué nella collana Tipitondi, destinata a letture dedicate ai ragazzi e non solo aggiungerei, è un libro che porta con sé una forza motrice davvero importante che parla di rapporti trascurando il superficiale per abbandonarsi a ricercate carezze stilistiche che trovano nella potenza visiva un nodo d’incontro, un abbraccio perenne tra generazioni, fuori dal tempo per come lo conosciamo e riscoprendo nella profondità peculiare le radici che ci riportano, anche solo per un momento, sulla strada verso casa.

Per info e per acquistare il fumetto:

http://www.tunue.com/it/tipitondi/398-l-uomo-montagna.html

Oppure qui:

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre…anche se qui ci si mette il cuore.
Recensiamo i Vostri Lavori.
Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati.
Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno.
Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano.
*** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento.
Contatti zordi84[email protected]
RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L’indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Questa voce è stata pubblicata in FUMETTI e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.