-FUMETTO- Paolo Bacilieri – Palla (Hollow Press)

 

Titolo: Palla

Autore: Paolo Bacilieri

Casa Editrice: Hollow Press

Tiratura: 850 copie

Prezzo: 12 €

 

Soggetto di un tempo andato tirato fuori dal cassetto delle meraviglie da Paolo Bacilieri che riaffacciandosi al mondo dell’underground, da alla luce, con il contributo della Hollow Press, un fumetto di un’introspezione assoluta, stampato per l’occasione in 850 copie e presentato allo scorso Treviso Comic Book festival, Palla racchiude la vitalità del momento e lo spirito assurdo del non sense che ritrova nella profondità del legame un punto d’approdo per la costruzione sintetica di parallelismi culturali che scomodano direttamente la bibbia, tra passato e presente in un mondo irreale dove l’onirico assoluto è una forma di rappresentazione della realtà capace di penetrare la carne, un atto di fede, l’amore verso ciò che non esiste e forse nel contempo l’assurdità della religione, il credo indefinito e l’oppio dei popoli, a stimolare nel lettore concetti astratti e filosofici da asserire nel mondo della finitudine in un fumetto che nella sua semplicità impattante provoca e rilascia riflessioni, fa pensare e non delude, grazie alla costruzione di un sentimento inspiegabile, raccolto e misterioso che solo grazie al fattore preponderante dell’esperienza riesce ad esplodere in tutta la sua forma primordiale.

Palla è la storia di Fabrizio, un uomo qualunque, che, dopo aver forato la ruota della sua Saab 900, trova all’interno di un corso d’acqua una palla rosa, una creatura fatta di pelle e dotata di una voce femminile suadente e comprensiva, il protagonista deciderà di portarla a casa con sé instaurando un rapporto inspiegabile con la strana forma di vita che lo porterà a lasciare il suo compagno in un fragile erotismo divincolato e fuori dal tempo che farà da contraltare all’altra storia narrata e cioè quella di Gesù post resurrezione alle prese con gli apostoli e con un Simon Pietro caratterizzato dalle fattezze di Vincenzo Filosa, amico e collega del fumettista.

Bacilieri regala al pubblico questa chicca ripescata nei meandri del tempo, un’opera narrativa che si concentra sull’importanza del volto, ricordando per certi versi lo stile di Charles Burnes e lasciando al libero arbitrio di coscienze un racconto di fantasia che non si sofferma sulla spiegazione di un concetto, ma piuttosto si fa istantanea per rappresentazioni personali in grado di colpire al cuore e allo stomaco in una rivisitazione, in chiave moderna, di un amore che si consuma e si lacera, un amore mosso da forze inspiegabili al centro di un sempre e più assurdo mondo che fa di questa complessità la sua forza motrice; Palla è l’incomprensibile dire ti amo.

Per info e per acquistare il fumetto:

http://hollow-press.net/products/u-d-w-f-g-presents-paolo-bacilieri-palla-preorder-15-off-exclusive-free-palla-pin

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in FUMETTI e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.