-FUMETTI- Patrizia Rinaldi/Marco Paci – Il regno dei disertori (Sinnos)

Titolo: Il regno dei disertori

Autori: Patrizia Rinaldi/Marco Paci

Casa Editrice: Sinnos

Caratteristiche: brossura, pag. 96, 16,5 x 23,5

Prezzo: 13,00 €

ISBN: 9788876093890

 

Linguaggio poetico ermetico per spruzzate di colore convincenti a delineare un tratto deciso e immediato impreziosito da sovrapposizioni che negli occhi trovano il conforto di un’attesa rapida e pronta a sfociare in attacco, in fuga, in rivincita. Bagliori notturni che mirano al nascere del sole, laggiù oltre la collina dell’adolescenza, quella collina che mostra pian piano un’età adulta in perenne bilico di presenza, ma ancora troppo lontana per convincersi a cambiare strada, a cambiare punto di vista, a cambiare noi stessi.

Ritorna la coppia rodata Paci e Rinaldi, ritorna con un fumetto all’altezza del predecessore, La compagnia dei soli, evidenziando stilisticamente una prosecuzione ammirevole ricca di rimandi e parallelismi che sfociano in quell’età di mezzo che racchiude al proprio interno lo scrigno del nostro essere attuali, del nostro venire al mondo per come ci conosciamo. Avventura grafica quindi di grande importanza questa che ci riporta alla mente i protagonisti della precedente, fortunata, fatica e costringe il lettore ad essere parte fondamentale di una libertà da conquistare ad ogni costo, quella libertà che nasce dal confronto e dalla visione interna del nostro io che scava e trova sicurezza anche nelle tragedie di ogni giorno, anche all’interno di una vita ai margini che nell’unione amplifica l’insperato e le sensazioni di incertezza che respiriamo.

Il regno dei disertori si pone fuori dallo spazio e dal tempo. C’è un universo violento popolato da fuorilegge, eserciti, malviventi e da una singolare compagnia eterogenea, capitanata da una ragazza, con un compito preciso: quello di portare la pace laddove il pensiero sembra essersi fermato in una trasformazione che dalla fuga ci accompagna pian piano in un’idealizzazione sempre più tangibile di ciò che possiamo definire libertà.

Testi e disegni come sempre creano sensazioni viscerali che alterano le nostre abilità sensoriali trasformando l’estetica in qualcosa di primitivo, emozionante e in simbiosi con un mondo in subbuglio. I personaggi caratterizzati narrano di vite senza nascondere la parte più oscura del proprio essere estrapolando a dovere una sorta di bisogno comunicativo capace di condurci all’interno di un nuovo modo di intendere il fumetto d’adolescenza.

Anche in questo caso Sinnos ci regala un titolo davvero importante che forse continuerà, un giorno con un nuovo finale, ad unire un quadro dove atomi infinitamente piccoli si confronteranno e si completeranno. Un disegno d’insieme che mira a ristabilire, forse, un equilibrio tra animali notturni in cerca di una propria e personale rivincita di coraggio all’interno di un mondo senza fine. 


Per info e per acquistare il libro:

https://www.sinnos.org/prodotto/il-regno-dei-disertori/

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in FUMETTI e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.