Frida Neri – Alma (Acanto)

In punta di piedi sulla terra vibrante ad assaporare ogni istante perpetuo mai lasciato al caso e intriso di significati profondi tra una commistione di generi e linguaggi e il volere andare oltre, abbracciando culture lontane, culture diverse, ma che nel profondo ci contaminano e ci rendono unici e capaci di guardare oltre i confini imposti di ogni giorno. La cantautrice Frida Neri confeziona un album pieno di significati, mescolando sapientemente stili e risultati che abbracciano il folk, l’etnico e la world music incentrando il proprio vivere su un disegno da completare per comprendere appieno il mondo che ci circonda, raccontando di bellezza, raccontando di onirica realtà. La cantantessa molisana, ma marchigiana d’adozione, condivide questa intensa esperienza con nomi illustri del panorama culturale italiano come Massimo Zamboni e il poeta Loris Ferri per un un disco fatto di tredici perle da conservare e che viaggiano con la mente dal Portogallo, fino alla Grecia passando per il Mediterraneo in un saliscendi di emozioni che mette, senza ombra di dubbio, la qualità e l’ispirazione in primo piano.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie, Folk e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.