I fiory di Mandy – Radici (Autoproduzione)

Il piccolo EP de I fiori di Mandy è un lavoro intenso e crepuscolare, dove la poesia e il lirismo sono parte centrale del tutto e dove la stesura metrica dei pezzi proposti si sposa alquanto bene con una musica cantautorale che strizza l’occhio all’alternative diffuso ricordando per certi versi musicisti indie della penisola come Bugo. I fiori di Mandy vengono dalla Sardegna e dopo aver girato l’isola a suon di rock si concentrano su questa prova, Radici che è l’emblema di un attaccamento alla propria terra che non ha il sapore del confine, ma piuttosto è un intenso vivere con tutto ciò che li circonda tra la sofferenza e il disagio, tra le promesse e le speranze da mantenere. Solo tre canzoni Afrodite, Jourande e Radici per Edoardo, Luigi e Raffaele, tre pezzi per un power trio, tre canzoni che sanno di rivalsa e portano con sé il sapore delle cose migliori, da custodire, ma nel contempo da far esplodere in tutta la loro vera essenza.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.