Ferro Solo – Almost Mine: The unexpected rise and sudden demise of Fernando (PT.1) (Riff Records)

L'immagine può contenere: testo

Rock and roll sputato al suolo ad una velocità turbosonica ad impattare il muro di quotidianità che ci troviamo ad affrontare. Maglioni grossi, cappotti invernali fanno da scudo ad una musicalità che prende vita e ispirazione oltre oceano in un andirivieni di colori e sapori che ben fanno sperare. Il disco solista di Ferro Solo, all’anagrafe Ferruccio Quercetti, si avvale di una miriade quasi sconfinata di amici musicisti come, tra gli altri, di Sergio Carlini dei Three second kiss, Andrea Rovacchi dei Julie’s Haircut e Riccardo Frabetti dei Chow con l’esigenza di fare, delle vibrazioni in musica, un punto importante da cui partire, un punto che non definisce un confine, ma piuttosto una realtà necessaria pronta ad andare oltre le nostre aspettative. I pezzi corrono alla velocità della luce e l’anima nera e profonda che ne esce è uno spaccato punk intrecciato al rock più denso che possiamo immaginare. Un progetto più ampio questo, un progetto di largo respiro e grandi vedute dove l’immediatezza fa da contraltare alla coesione e pensare che questa è solo la prima parte. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.