Fankaz – Burning leaves of empty fawns (OverDubRecordings)

La velocità fa bene, la velocità è pura delizia per un corpo che non riesce a controllarsi tante sono le incursioni sonore che si respirano e tante altre sono quelle che ancora non conosci e vorresti condividere in un mondo diverso da questo, più naturale dove l’armonia si coniuga in modo perfetto al fragoroso incedere di nuvole elettriche che non smettono di tuonare.

Fankaz è un po’ la medicina per i mali di stagione, ispirati da gruppi come Action Men, NoUseForAName e Sun Eats Hours, non però i convertiti sulla via di Damasco The Sun, ma i primi più sfuggevoli e vissuti, i nostri si concedono il privilegio di spaziare dal melodico e più classico hardcore fino a toccare attimi di brutal death tra sezioni ritmiche da cardioplama dove i fusti della batteria sono pronti ad incediarsi in un solo alto fuoco che si comprime al pensiero che tutto possa svanire da un momento all’altro.

Attimi di luce quindi in una foresta in cui la luce ci sfiora appena lasciando solo quel piccolo spiraglio per respirare e rendere tutto omogeneo in una continua disillusione.

14 tracce con echi di cori in lontananza, che in modo massiccio si fanno sentire e si fanno ascoltare; quella caparbietà che solo il pensiero più lontano può rendere vicino, quella grinta che poche band accomuna e che i Fankaz sanno sfruttare appieno nel semideserto di ogni giorno.

Un disco sicuramente da esportare che sarà presente anche nel mercato internazionale e che vedrà i nostri portabandiera di un’italianità svanita in molti campi, ma nello stesso tempo sarà anche portavoce di qulacosa di più grande.

 

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.