Fago – Allotropo (Autoproduzione)

Incanalare lo spazio negli abissi della nostra anima, contorcendo suoni e parole d’espressione, potenza assoluta contro il nulla in un viaggio nel buio più totale e incatenante, un viaggio in perenne stato di allucinazione dove lo screamo incrocia il metal e la pesantezza luccicante che ci porta a vedere una nuova luce oltre l’oscurità, oltre il tutto, oltre il vuoto. Quella dei vicentini Fago è una prova piena di atmosfere e di sensazioni legate alla sostanza che si trasforma dentro di noi, senza lasciarci respirare, contando i passi fino alla prossima boccata d’aria e intingendo convinzioni in qualcosa che forse mai più accadrà. La band di Vicenza estrapola dal cilindro un disco composito e non lineare fatto di sogni infranti e frammenti di terra che esplodono al suolo senza un domani, come se tutto quello che eravamo sicuri di avere, da un momento all’altro ci fosse stato portato via, per sempre.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensiamo i Vostri Lavori. Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.