Eva Braun – Dopo di noi il diluvio – Volume 1 – (Exit Records)

Il nostro destino che non ha senso, non ha un senso o meglio qualcuno vorrebbe che acquisisse di significato in un mondo commercializzato e commerciale, anche se poi tutta questa esigenza non è altro che mera volontà di annullare le coscienze in un pensiero collettivo non condiviso, ma imposto dall’alto.

I romani Eva Braun ci raccontano tutto questo nel loro Dopo di noi il diluvio Volume 1, prima parte di un concept che parla delle difficoltà di chi ha venti/trenta anni oggi, di chi cerca invano di crearsi una propria strada, in un mare di gocce tutte uguali, ricoperte globalmente dallo stesso mare di polvere.

Ecco allora che il cantautorato impegnato socialmente incrocia i destini e gli sguardi di chi ascolta, attraverso la creazione di tele e fitte trame a volte noise, altre volte psichedeliche in un groviglio allucinato di forza interiore e desiderio di cambiare, come fosse un vivere pienamente, sicuri del fatto che prima o poi, con la forza di volontà, di tutti però, il mondo potrà cambiare.

Solo allora decideremo se abbassare ancora la testa oppure riabbracciarci, come in un film in bianco e nero, come una volta, in un’altra vita.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie, Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.