Entropia – October is coming (Eclectic Productions)

Risultati immagini per entropia october is coming

Contaminazioni di genere per parlare in modo indissolubile di qualcosa che cento anni fa e che ancora oggi possiamo definire storia. La Rivoluzione d’Ottobre raccontata in musica attraverso i tribalismi concentrici di un rock impastato all’elettronica mai banale in sostanziose riprese che si fanno narrazione per Entropia in una discesa concettuale e paradigmatica di un periodo ben definito e che ha scosso masse intere nel raggiungimento di un ideale culturale sperato e mai del tutto compreso. Con October is coming i nostri entrano di prepotenza all’interno di una rivoluzione che è stata anche di tipo concettuale, una rivoluzione culturale e qui riprodotta seguendo una sorta di dettami post moderni a ricreare una musica che si lega al filo rosso della memoria, al filo rosso del tempo in evoluzione. Sono quattro pezzi per quattro momenti, un concept studiato a tavolino che procede alla velocità di un treno da The great war, fino a The winter palace in October, passando per Revolution in February e The April Theses in suite eterogenee davvero originali e ammirevoli per un’opera che sembra raccogliere il fulcro principale del proprio significato intrinseco all’interno di una sonorizzazione cinematografica di un’epoca non così lontana. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*