Elodea – Confluenze (VREC)

Risultati immagini per elodea confluenze

Fiume in piena che scava nelle profondità dell’anima alla ricerca di un suono mutevole e costante che nel pop suonato e congegnato a dovere si ritrova a fare i conti con le esperienze e le forme desuete di una modernità mai diretta e conclamata, ma piuttosto soppesata, sospinta e lieve ad intrecciare i vissuti con l’amore, le energie di un qualcosa che non c’è più con il nostro divenire, il nostro stare al mondo. Il disco di Elodea racchiude al proprio interno la passione per una musica che non si vuole porre dei limiti. Notevoli le collaborazioni presenti in tutti i pezzi proposti, ricercando quel senso di appartenenza alla terra che nelle nove tracce ascoltate si fa bellezza affascinante e stagionale in un intreccio di cantato che passa con bravura dall’inglese all’italiano fino al confluire di pezzi simbolo come Nina cantata con Omar Pedrini o Quanto tempo è con Riccardo Maffoni per un disco che fa dei legami indissolubili la propria chiave di lettura. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.