Ellis Cloud – Born in the 20’s (GPA Produzioni)

album Born in The 20's - Ellis Cloud

Il talentuoso cantautore polistrumentista Ellis Cloud, all’anagrafe Francesco Riccardo Lo Faso ci conduce all’interno di un mondo, il suo mondo, fatto di sogni ad occhi aperti, di realtà da raggiungere e con giochi da vero equilibrista esperto ci pone in pozione da attenti ascoltatori finalizzando un percorso che si fa insieme di vissuti, emozioni, stati d’animo e bellezza sofisticata. Discepolo di una musica ritmata che tocca e fa vibrare le corde dell’anima, il nostro, in modo scanzonato e a tratti frenetico, ci fa entrare all’interno di una città che porta con sé il sapore di un tempo passato mescolando beat, blues, swing e anarchia di fondo capace di esplodere in contraccolpi sonori da primo della classe in un’incredibile e roboante parata musicale che si fa ascoltare tutta d’un fiato. Con Born in the 20′ il nostro Ellis Cloud intasca una prova, un esordio musicale, alquanto interessante che suona internazionale quanto basta da poter allontanare di getto ogni accostamento e parallelismo e lascia presagire grandi speranze per questa eccentricità messa su disco che di certo non riesce a far stancare e anzi incolla le orecchie dell’ascoltatore perpetuando immagini di vita come fossero realtà tangibili da poter toccare ancora e ancora per molto tempo.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.