Duo acoustic – Stop! (Music Force)

Due Acoustic - Stop! — Mondospettacolo

Metafore esistenziali si sovrappongono ad un bisogno sentito di percorrere la strada della vita attraverso sentieri, percorsi che imbrigliano una coscienza che diventa radice indissolubile con quello che ci portiamo dentro. Fingerstyle, loop, processi di sovraincisione si collocano oltre l’infinito per compiere una parabola ascendente verso il nulla migliore. Il disco dei Due acoustic parte da lontano, dalle nostre fondamenta appunto, per compiere un viaggio di introspezione capace di amalgamare stili differenti in una sorta di cantautorato jazz che concede spazi al blues e a momenti di raccoglimento perenne che ricordano la miglior musica d’autore per un risultato finale davvero originale. Anima quindi, voce e coraggio. Da Tu l’albero io il tuo fiore fino a Lost i nostri riescono a creare una sorta di immagine visiva che travalica il pensiero e si posa all’interno di un serale quadro notturno di fine estate.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.