Davide Viviani – Loreficeria (Autoproduzione)

album L'Oreficeria - Davide Viviani

Per far nascere questo gioiello ci vuole amore per le cose semplici, vissute e realizzate grazie alle mani esperte di un artigiano del cuore capace di cesellare i rimandi di un tempo andato e distillarli appena nell’alambicco della memoria, ottenendo gocce di solitudine assimilata al passato, ma che attraverso atmosfere notturne incanta il presente e lo rende prezioso come non mai. Il disco di Davide Viviani potrebbe essere un album di semplice cantautorato, ma qui ogni suono, ogni situazione è levigata a puntino e apparentemente imbrigliata diviene poi capace di scivolare lungo un percorso chiamato vita fatto di piccole cose quotidiane, di saltelli nel cortile dell’infanzia, di sguardi che scrutano i passanti laggiù oltre le mura. Ad impreziosire i vissuti troviamo la presenza di Alessandro Stefana e Marco Parente, artisti in grado di render ancor più importante un risultato che già dalle intenzioni iniziali sembrerebbe uscire da una macchina del tempo trainata da cavalli di un’altra epoca. Un riscoprire quindi una musica d’autore che non divaga tra gli orpelli elettronici che spopolano ai nostri giorni, ma piuttosto ritorna alla piena e polverosa coscienza del sé che si fa arte a tutto tondo e convince già dal primo ascolto.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.