Danilo Di Florio – Il migliore dei mondi possibili (MusicForce)

Musica d’autore di una certa caratura che imprime solidità ai secondi che interferiscono e rendono dilatato il tempo durante l’ascolto di questo e altri mondi possibili in un concentrato cantautorale che trova nel pop un sodalizio mai esasperato, ma piuttosto trova punti di fuga e di interesse con la sostanza che lieve scorre nell’etere. Il migliore dei mondi possibili parla con voce immediata di materia effimera, ma anche di vicissitudini e di vita, di ambizioni profonde e di attimi frastagliati al suolo alla ricerca di un qualcosa di scomparso, di un qualcosa che sta per trovare il proprio punto di fuga laddove tutto sembra esaurirsi, tutto sembra morire inevitabilmente lungo i flutti della nostra coscienza. Danilo Di Florio tira fuori dal cilindro un terzo disco che nella sua naturalezza composita imprime alla registrazione una visione d’insieme che già si evince dalla title track passando per Corri già, Il mio tempo, Un’abitudine, arrivando a Dal mare per una conclusione che diventa essa stessa inizio attraverso visioni temporali di un mondo nascosto e da scoprire.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre…anche se qui ci si mette il cuore.
Recensiamo i Vostri Lavori.
Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati.
Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno.
Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano.
*** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento.
Contatti [email protected]
RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L’indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.

Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock, Indie Pop e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.