-FUMETTO- Sarah Andersen – Crescere, che palle! Sarah’s Scribbles (Becco Giallo)

http://www.beccogiallo.org/shop/149-849-thickbox/crescere-che-palle-sarah-s-scribbles.jpgTitolo: Crescere, che palle! Sarah’s Scribbles

Autrice: Sarah Andersen

Casa Editrice: Becco Giallo

Caratteristiche: brossura, 112 pp. bn

Prezzo: 13€

ISBN: 9788899016296

Autobiografia non dichiarata in una raccolta di strisce che ha il sapore del tempo lasciato alle spalle e quel bisogno essenziale, come essenziali sono le linee della Andersen, di ritrovare noi stessi in un battere di ciglio, tra le giornate andate a male e i minuti spesi a contare l’arrivo di qualcosa di nuovo, imprevedibile, capace di emozionarci ancora una volta, forse per sempre o forse soltanto per racchiudere quel bisogno tardo adolescenziale di appartenere ad un’idea più grande di mondo che ci siamo costruiti o che vorremmo fosse già insita in noi.

Tutto questo racchiude Sara Scribbles, protagonista indimenticabile di un fumetto che continua ad avere successo in tutto il mondo grazie ad internet e alle migliaia di fan su facebook che la giovane artista newyorkese porta al suo seguito; una serie di striscie online tradotte in diciasette lingue per un pubblico che si rispecchia in ciò che la poco più che vent’enne Sarah Andersen scrive, raccontando di amori e passione infinita per i libri; il tutto avvolto da una velata introspezione e da quella capacità di entrare in empatia con i nostri pensieri per comprendere a fondo il vortice di emozioni che ci tiene incollati alla vita.

La realtà raccontata con gli occhi di una giovane ragazza, semplice e soprattutto umana, capace di farci affezionare già dalle prime vignette rincorrendo testi che rimandano ad uno stile lineare ed essenziale dove i pensieri sono parte preponderante del tutto e dove l’ambito temporale è protagonista in gran parte del libro.

Edita da Becco Giallo, attenta casa editrice che per l’occasione sposta il focus dal giornalismo d’inchiesta al fenomeno popolare, questa raccolta di strisce non è altro che un modo per assaporare: per i più grandi un’età che non c’è più, raccontata con fare ironico, semplice e arguto, per i più giovani invece rimane un modo per condividere esistenze da una parte all’altra del mondo, lontani a causa di barriere fisiche e ideologiche, ma avvicinati da un quotidiano che li accomuna.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in FUMETTI e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.