Ciulla – Canzoni dal quarto piano (Peermusic/Costello’s/Black Candy Records)

Risultato immagini per canzoni dal quarto piano"

Introspezioni da appartamento che sfociano all’interno di camerette poco illuminate e si imprimono attraverso la penna poetica di un cantautore che riesce a creare atmosfere contemporanee pur attingendo il proprio stile, il proprio modo di scrivere nel calamaio dei grandi del passato. Canzoni dal quarto piano è un disco elegante, contrassegnato da una vena d’autore in grado di attraversare gli anni pur concentrando l’attenzione nella malinconia della contemporaneità. Difficoltà dei rapporti, amori andati a male, sogni infranti e speranze da raggiungere sono solo alcuni degli elementi che contraddistinguono Ciulla, cantautore livornese che in questo insieme di canzoni concentra un senso claustrofobico che esplode in bisogno di sedimentare e uscire, pezzo su pezzo, traccia dopo traccia. Stupidi argomenti apre le danze e via via si passa, tra le altre, alle solitarie Venitisette anni, Il mio covo e alla chiusura affidata a Orsetto blu. Canzoni dal quarto piano è un disco intimo, un diario di vita, un’istantanea di un viaggio capace di raccontare e raccontarsi tra sfoghi personali ed esigenze da raggiungere.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Musica d'autore e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.