Archivi categoria: Elettronica

Cazale – Loop Life (Casal Gajardo Rec)

Elettronica notturna suadente e conturbante che apre le porte del giorno con elementi che diventano echi continui di un passato lontano. Il disco di Cazale, cantante dei Frigidaire Tango e dei Vendicators, impressiona per capacità intrinseca di andare oltre territori … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Entropia & Vera di Lecce – Fragments (Eclectic Productions)

Suoni suadenti e notturni capaci di calpestare la notte più nera a cercare nel buio un punto di contatto con qualcosa che non c’è all’interno di visioni jazz scandite da improvvisazioni e una base di trip hop elettronico contagioso e … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Malvida – Gli ultimi (Autoproduzione)

Synth pop elettrificato a dovere capace di scavare nelle profondità abissali intagliando minuziosamente parti di un sentimento che lascia al tempo che verrà le giuste conclusioni, le giuste ambizioni. Il disco di Malvida è davvero ben fatto e ben confezionato. … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Inkenzamente – Deeply (Autoproduzione)

Incontro elettronico di un amore dichiarato che attraversa la modernità circostante per consacrare l’ascolto al momento sonoro capace di inglobare e di colpire. R’n’b, suoni metropolitani, Hip hop, sintetizzatori martellanti a creare atmosfere sono gli ingredienti del disco di Inkenzamente … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Davide Sciacchitano – Nebbiosa (Birdland Sounds)

Introspezioni convincenti che si avvalgono di un’elettronica d’insieme a rendere necessaria un’ambientazione sempre più contorta ad ottenebrare gli animi e a far brillare di luce nera le coperte sbiadite di una eco lontana. Il complesso progetto di Davide Sciacchitano permette … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Davide Sciacchitano – Nebbiosa (Birdland Sounds)

Candreva – Supermercati (Autoproduzione)

Urgenza in divenire che raccoglie la fretta di questo turbinio contemporaneo per raggiungere vette di contemporaneità indissolubile, vette che non sono nascoste, ma che piuttosto si fanno piena contemporaneità decifrabile. I Candreva ci regalano una prova assai moderna. Sintetizzatori e … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica, Indie Pop | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Candreva – Supermercati (Autoproduzione)

Il tipo di Jesi – Yeah yeah Jesi!! (Autoproduzione)

Parlare di città di provincia soffocanti e claustrofobiche con un interesse sempre maggiore nei confronti di ciò che dobbiamo custodire in questi tempi bui, in questi tempi dove tutto sembra essere perduto, ma che in qualche modo è necessario conoscere … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica, Indie Pop, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Il tipo di Jesi – Yeah yeah Jesi!! (Autoproduzione)

Naddei – Mostri (CosaBeat Studio)

Mostri sacri decostruiti nel mare dell’elettronica con un’intraprendenza notevole a lasciar sedimentare poesie nell’aria pronte a colpire ad ogni ascolto. Cura nella selezione per Franco Naddei, già Francobeat, grazie ad un disco maturo e coinvolgente che stravolge la famosa musica … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Naddei – Mostri (CosaBeat Studio)

Gero – Un anno in più (Carioca Records)

Cicli e cicli si sovrappongono attraverso l’esperienza che diventa vita, diventa quel tutt’uno che ci portiamo dentro inglobando attraversamenti umorali di ricerca, di tensioni che guardano altrove, di scelte per il futuro. Il disco di Gero, alla sua seconda prova, … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica, Indie Pop | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Gero – Un anno in più (Carioca Records)

Alberto Nemo – Io Dio No (Mayday)

Torna l’introspezione di Alberto Nemo, con, a mio avviso, il disco più accessibile tra quelli proposti nella sua carriera. Ritorna in chiave malinconica diffusa ricoprendo l’etere di sostanza luccicante in grado di attraversare le pareti della nostra anima con pezzi … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Alberto Nemo – Io Dio No (Mayday)