Archivi categoria: Avanguardie

Yamabushee – Music for lonely souls (Phony Art Records)

Dado Penta, in arte Yamabushee, confeziona un progetto su misura che incalza fin dalle prime battute e ci trasporta in una realtà cinematografica avvolta dal mistero e dalla suspense, dalle collisioni sonore tra generi assai diversi e dalla moltitudine essenziale … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Matteo Bennici – Solum (Attraverso)

Paesaggi solitari espressi da fraseggi e melodie al violoncello che si amalgamano nella tela fitta e intricata di un progetto in solitudine e in divenire che si staglia all’orizzonte grazie ad atmosfere ricercate e alquanto inusuali da percepire con uno … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Chrome Sky – Artificial (D Cave Records)

Non è avanguardia, ma sperimentazione musicale e sonora capace di fare un tuffo nell’inconscio umano per scandagliare a ritroso le nostre vite e rigettarle al suolo come fossero bambole di pezza o di carta straccia, un’alienazione viscerale che incrocia diversi … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Chrome Sky – Artificial (D Cave Records)

Elephant Claps – Elephant Claps (Distratti)

Potenza vocale a delineare paesaggi sonori che si intersecano dapprima lievemente per poi concentrare un senso all’interno di una produzione davvero notevole capace di compenetrare l’animo umano attraverso l’uso scandagliato di voci a ricoprire territori inesplorati e mai lasciati al … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Elephant Claps – Elephant Claps (Distratti)

Slivovitz – Liver (Soundfly Records)

Loro sono in sette vengono da Napoli e fanno della decostruzione in musica il loro cavallo di battaglia immagazzinando le molteplici sfumature che il suono d’insieme sa consegnare a chi sa ascoltarlo e intrattenendo l’ascoltatore con voli pindarici completamente analogici … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Slivovitz – Liver (Soundfly Records)

Brucianuvole – Scartati ed emarginati (Autoproduzione)

Viaggio nell’abisso dell’underground alla ricerca dell’essenza stessa dell’arte, fuori da qualsivoglia schema prestabilito e soprattutto in completa autonomia, lontani da qualsivoglia forma di mercificazione, lontani soprattutto da ciò che conosciamo o pensiamo di conoscere in un susseguirsi di astrazioni che … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Brucianuvole – Scartati ed emarginati (Autoproduzione)

NicoNote – Emotional Cabaret (Doc Live)

Disco cerebrale che esprime a 360 gradi un’arte contemporanea piena di significati, capace di affacciarsi in modo prepotente alla vita che ci circonda, abbassando le luci sul palcoscenico della quotidianità e mettendo in scena uno spettacolo fatto di burattini quotidiani, … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su NicoNote – Emotional Cabaret (Doc Live)

Frida Neri – Alma (Acanto)

In punta di piedi sulla terra vibrante ad assaporare ogni istante perpetuo mai lasciato al caso e intriso di significati profondi tra una commistione di generi e linguaggi e il volere andare oltre, abbracciando culture lontane, culture diverse, ma che … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Folk | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Frida Neri – Alma (Acanto)

124C41+ – ODE (Autoproduzione)

Viaggio dentro l’animo umano attraverso composizioni viscerali che ambiscono ad un collasso maniacale di forme e colori che lambiscono territori inesplorati e si identificano in suoni non interrotti, ma piuttosto protratti in un tempo, questo tempo. Venticinque minuti scarsi di … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su 124C41+ – ODE (Autoproduzione)

Technoir – Nemui (Cane Nero Dischi)

Duo composito implementato da incrociatori sonori che mescolano stili ed elettronica d’autore nel ricreare atmosfere vibranti attese che rendono liquido il substrato musicale coadiuvato per l’occasione da una voce corposa che come tappeto sonoro si diletta in geometrie e bellezze … Continua a leggere

Pubblicato in Avanguardie, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Technoir – Nemui (Cane Nero Dischi)