Casablanca – Pace, violenza o costume (VREC 232)

Risultati immagini per casablanca pace violenza o costume

Album potente e incontrollato che sente la necessità interiore di dare un senso sempre maggiore ad un rock che in Italia sembra essere scomparso, un disco monumentale, granitico e compresso a dovere che vede il ritorno dei due ex Deasonika Max Zanotti e Stefano Facchi coadiuvati dal basso di Giovanni Pinizzotto e dalle chitarre di Rosario Lo Monaco a intelaiare un lavoro strutturato che vede scorrere su diversi piani lo stoner con il rock più classicheggiante per abbracciare le introspettive aperture di band come Virgo, Mistonocivo pur concedendo sprazzi di cantautorato che di rimando ricorda la musica vibrante di Umberto Maria Giardini. Pace, violenza o costume sa essere consapevolmente una riflessione sui nostri tempi e sui nostri modi di interagire con la vita e con ciò che rimane in fondo al nulla. Il nuovo dei Casablanca sa scavare nelle profondità più misteriose del nostro inconscio, lo fa con la classe di chi non ha nulla da perdere, con la forza di chi, con costanza, apprende la lezione del tempo trasformandola in qualcosa di davvero unico.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.