Cartabianca – Finalmente (Believe)

Risultati immagini per cartabianca finalmente

Cantautorato dall’approccio punk che se ne frega delle mode odierne per instaurare con l’ascoltatore un rapporto che vede nel rock d’annata il punto di svolta, il ponte capace di unire passato e futuro, non disdegnando di certo le convinzioni e i ritornelli maledettamente pop, pur mantenendo di fondo un’anima, un pensiero, un modo di intendere il mondo, di costruirlo e in qualche modo di capirne vizi e virtù. I Cartabianca sono tornati con un disco affilato, un modo di unire le contrapposizioni, gli ossimori, intrappolando nella rete della quotidianità racconti che si fanno portavoce degli ultimi del nostro universo o del loro e di chi magari viene dimenticato attraverso un suono a tratti viscerale e a tratti dolce e cullante, ma senza tralasciare di mostrare, attraverso gli specchi della realtà, la natura distorta dell’uomo, la natura contrapposta dei protagonisti di queste canzoni. Pezzi come Cazzate anni settanta, L’altra storia, Principe rosa, Melina, Tetti sono l’esemplificazione di una prova che segue inevitabile la propria corrente, il proprio credo personale e questo al momento basta. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.