Capitan Love & Radon Experience – Mostro! (Radon Records)

album Mostro! - Capitan Love

Robert Smith che canta la miglior psichedelia affacciata in questo triste duemilaventi. Una boccata di ossigeno rarefatta in grado di attraversare e scardinare l’intera discografia degli ultimi trenta anni per dare vita ad una sorta di compendio magnetico di stramberie riuscite e volontà oltre confine. Ritorna Capitan Love con un disco ad alto tasso emotivo. Un album da respirare a pieni polmoni e a volumi inconcepibili dove suoni e parole si mescolano in una sorta di sorgente beatlesiana capace di soddisfare con delizie uniche i palati più esigenti. Nove pezzi di puro delirio cosmico. Nove canzoni che riescono a ricordare un altro modo di concepire la musica. Fuori dagli schemi pop. Fuori dal coro del già sentito in una bolla d’aria mistica alquanto convincente e fuori moda da sembrare immacolata.


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.