Il Bric – Nuovo ordine mondiale (Piccola Bottega Popolare)

Bellissima idea, bellissimo disco.

Si parte dal presupposto che nazioni come Brasile, Russia, India e Cina compongono più del 40 % della popolazione mondiale e di conseguenza hanno diritto di entrare a loro modo in un contesto globale più ampio tralasciando ciò che era l’economia fin ora tra galleggiante saliscendi europeo e americanismo=capitalismo imperante.

Provate solo a pensare perchè si è costruita l’Europa e perchè si vuole sempre più rafforzarla.

I nostri mattoncini hanno una visone della terra molto più ampia e la loro idea sta in un incrocio di culture che deve inevitabilmente avvenire senza pensare che dimenticando certe problematiche la situazione venga risolta.

Sotto l’aspetto musicale questo Nuovo Ordine Mondiale stupisce.

Non è un disco di Taranta e nemmeno di etno-sound o quelle cose li che semplicemente trovo inutili se non in un contesto territoriale ben definito.

Quella che hanno inventato i nostri è un nuovo tipo di musica che abbraccia il pop elettronico di Max Gazzè e i pianoforti di Francesco Magnelli, un grido da far ascoltare a generazioni di persone che cercano di uscire dalla conformità con stile ed efficacia.

I synth sono imperanti, ma non sono invasivi, mantengono una loro struttura dimenticando l’abuso smodato degli anni ’80 per dare più spazio ad un cantautorato espressivo e concentrato a contenuti e a forma-canzone congegnata.

Le dieci tracce si divincolano in velocità lasciando lo stereo di casa in loop continuo.

Veramente una bella e briosa novità, sia sotto l’aspetto concettuale che sotto l’aspetto sonoro, un gruppo che mi auguro possa esportare la propria musica fuori dal contesto Italia, costruendo un’unità più viva e colorata, più leale e sincera; dimenticando il futile della vita e convergendo all’essenziale.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Folk, Indie Pop, Musica d'autore, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.