Il branco – Non fate caso al sorriso (LDM)

album Non fate caso al sorriso - Il Branco

Suoni che si divincolano in sintetizzatori in primo piano che intessono melodie cantabili e capaci di penetrare la carne e rimanere lì sospese tra l’odio e l’amore in cerca di una via da seguire per sostenere esistenze al limite e qui cantate per ricordare da dove proveniamo e dove vogliamo andare, dando un senso maggiore alla canzone pop rispetto al punk cantautorale degli inizi e segnando un confine malleabile tra passato e presente. Una produzione più curata certo, rispetto alla precedente che sospinge la band alzando il tiro, marcando il territorio in formule già sentite si, ma sempre in grado di trasmettere un’energia innovativa capace di aprirsi a nuovi sviluppi grazie a tormentoni come Via Boncompagni o Ultimo appello fino a quella Canzone che nel finale chiude il disco e riappacifica in parte gli animi, tra l’illusione e la realtà in un mondo onirico in perenne decadenza.  Il branco è tornato raccontando storie di periferia che ci riguardano da vicino, riappropriandosi di spazi perduti e alla ricerca di nuova terra da poter coltivare, Il Branco è tornato: aprite i cancelli della vostra malata quotidianità.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensiamo i Vostri Lavori. Ascoltiamo tutto tranne ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. Cerchiamo di recensire tutti i lavori che ci arrivano. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTO con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti zordi84@libero.it RECENSIAMO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.