Boxes – Boxes (Resisto)

Le scatole raccontano, parlano di un mondo sotterraneo inquieto, ma ricco di vivacità sonora capaci di trasformare l’attesa in un sodalizio con la musica dai più disparati generi che unisci il funk, al soul, le atmosfere eteree dell’intro strumentale e vocale, fino a raggiungere un acid jazz dalle sembianze pop che strizza l’occhio alle produzioni passate e garantisce un viaggio di costrutti sonori difficili da incasellare, ma sostanziosi, carichi di quell’immaginario che si evince solo dalle prove strutturate, mirabolanti e in parte funamboliche, portatrici di un’esigenza contemporanea e forse assoluta, nel mondo musicale per come lo conosciamo, di fondere diverse sinergie per costruire un proprio viaggio che in primis si fa mentale per poi progredire in uno stanziale, in memoria delle atmosfere degli anni ’70 a cavallo con gli ’80, un incalzare sonoro che regala l’anima e non nasconde le proprie capacità di essere unico.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.