Boj & Good People – Playboj (TdEproductionZ)

Bojana Krunic ritorna con  i suoi fedelissimi e lo fa con stile ed eleganza soul, incamerando le lezioni del passato e gettando sul tavolo da poker gli assi nascosti nella manica che compongono 12 pezzi di r & b inglobate al funk che trascinano l’ascoltatore verso ritmi quasi ancestrali, che scuotono dentro e fanno apprezzare la vertigine; una prova che fa ballare, fatta di voci suadenti e sessioni ritmiche precise, step by step, in un flusso continuo che porta l’ascoltatore alla scoperta di un mondo diverso, a cui le produzioni nostrane generalmente sono allergiche, salvo alcuni egregi casi di stile come i Black beat movement di Naima Faraò.

Ecco allora il fattore sorpresa, una band italiana che fa dell’ottimo soul incastonato ad altri stili e fusioni, mai banale, ma generoso e originale, capace di prenderti per mano e portarti dentro l’anima, tra suoni caldi e avvolgenti compressi e futuri, dando tempo al tempo e lasciando da parte per un po’ l’inquietudine.

Ci troviamo così allora, a sorvolare città immaginarie, lasciandoci alle spalle i brutti ricordi, pronti per essere accompagnati in una nuova avventura, oltre ciò che di tangibile la vita sa offrirci, oltre tutto ciò che conosciamo, alla ricerca di qualcosa di veramente fantastico.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.