Bobby Previte – Mass (RareNoiseRecords)

mass

Stravolgimento della Missa Sancti Jacobi di Guillaume Dufay ad opera del batterista Bobby Previte e dai The Rose ensamble in una ricerca sostenuta dell’astrattismo mistico, compresso e rilasciato in lavorazioni orchestrali capaci di fendere l’aria e amalgamare i suoni costanti, duraturi, sinuosi, incrociando classica e contemporanea, passando per il tardo medioevo e il metal con le sue avanguardie d’inchiesta a colpire forme e rimodellando il conosciuto in penombre da annusare, sentire dentro, tra sprazzi di organo e mescolanze di stile, attraverso un’energia diffusa e di carattere, naturale salto temporale a far da scaglione in cadenza precisa di un concentrato vissuto, emblematico, per contrappunti che si stendono in pressofusioni e offrono all’ascoltatore un’opera precorritrice del futuro che verrà incentrando il proprio punto di forza in un desiderio non inquadrabile e lontano da ogni forma di musica nata per essere venduta.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Avanguardie e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.