Athene Noctua – Others (Dreaming Gorilla Records)

Rock strumentale, stellare, claustrofobico: un viaggio verso un pianeta sconosciuto, pronto ed eterno quasi ad indicare la formula magica per non avvicinarsi al suolo.

Tribale suono che ti ammalia e ti trasporta, fatto di amore per l’improvvisazione e le distorsioni sonore, un concentrato di polvere da sparo che è lì pronta per scoppiare e ad ammaliare, ricoprendo il tutto di luce e di candore, di eternità racchiusa, di bellezza che accorpa masse indistinte di vita.

Un album matematico, da palco, sconfinata opera per territori lontani che si incanalano nel post rock e nello stoner con compressioni e divagazioni mentali per un viaggio senza ritorno.

Interferenze quindi galattiche, che sono pronte ad esplorare e a chiedersi il perché in una continua ricerca di sensazioni sonore sempre nuove.

Gli Athena Noctua sono Andrea Baio, Tommaso Fia, Cristiano Rossi e Simone Rossi e questo è il loro secondo prodigioso album.

Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.