A red idea – Bed sea walks (Beautiful Losers)

Risultati immagini per a red idea bed sea walks

Commistione concentrica di suoni oscuri e ben ponderati che imprigionano l’ascoltatore all’interno di un mondo che scivola nelle nostre mani e concede spazi atmosferici grazie ad una musica cangiante, mutevole, in grado di abbagliare, in grado di concentrare il senso più profondo in un mare vorticoso di sentimenti e stati d’animo in divenire. Il disco del veneziano Alvise Forcellini unisce le visioni dei The National, passando per i primi Coldplay, reinventandosi come gli Alt-J e attraendo di sé la forza misteriosa di band come Fleet Foxes e di cantautori come Beck grazie ad un pop che diventa psichedelia, grazie ad una musica d’autore che scavalca i confini nazionali e approda oltreoceano per impiantare sogni e radici. Nato dalla collaborazione con il musicista Are you real? questo Bed sea walks suona eterogeneo già da Fear, traccia d’apertura nonché singolo di lancio, per ampiezze che via via alzano il tiro e si concedono momenti davvero importanti in canzoni come My memories, Too many nights e Home at last ad impreziosire un album che brilla nella notte più oscura e sa tuffarsi nel mare della nostre mente con stile e calma apparente. 


Info su indiepercui

Una rivista come tante altre...anche se qui ci si mette il cuore. Recensisco i Vostri Lavori. Ascolto tutto, ma gran poco ska, reggae, hip hop metal e derivati. Si predilige il folk, la musica lo-fi, il rock alternativo e tutti quello che ci gira attorno. *** Dal 2016 è aperta, inoltre, una SEZIONE FUMETTI e LIBRI ILLUSTRATI con il meglio delle proposte italiane e internazionali in collaborazione con case editrici attente al mondo in cambiamento. Contatti [email protected] RECENSISCO SOLO MATERIALE FISICO. L'indirizzo di spedizione verrà comunicato dopo contatto mail.
Questa voce è stata pubblicata in Alternative Rock e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.