Archivi del giorno: ottobre 3, 2017

New Candys – Bleeding Magenta (Fuzz Club)

  Terzo album per la band veneta che ha fatto delle sonorità oscure e cupe un marchio di fabbrica, suoni che arieggiano e intensificano le costruzioni di universi, si lasciano al tempo perduto e presentano un taglio netto con il … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Marrano – Gioventù Spaccata (Dischi Sotterranei)

Potenza incontrollata scardinata a dovere e implementata dalla roboante necessità di attrarre rumore come calamita e grida laceranti modernità che si fondono con un qualcosa che parte dallo stomaco e intesse trame inaudite di forza e coraggio, di follia e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Squid to squeeze – Dada is not dead (New Model Label)

Lavoro strutturale assai che si concede spazi di elettronica ben architetta in un’estasi colorata e caleidoscopica di musica in divenire capace di comprendere al meglio la lezione del passato, Syd Barret su tutti, per dare spazio ed incrementare suoni da … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ru Fus – Rebus (GhostRecordLabel)

Acustiche implosioni che ritraggono gli anni ’90 in un ristretto campo d’azione che perpetua energia e fonde i contorni con un vivere assoluto lasciato a decantare, lasciato a sedimentare in contesti alquanto atipici, in contesti dove il graffiato di una … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Porco Rosso – Living Dead (New Model Label)

Essere marionette guidate da altri, essere o meglio non essere nessuno, immonde parti di un mondo che ci trasforma in masse di non pensanti e che ci accostano ad accozzaglie prive di senso e di fine, senza riscatto alcuno e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Giancarlo Frigieri – La prima cosa che ti viene in mente (New Model Label)

La prima cosa che mi viene in mente è un paesaggio verde Irlanda che brulica di prati e di sassi posti a confine di un mondo in lontananza, un mondo in dissolvenza, ma che rimane appeso al filo della luce, … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento