Archivi del giorno: gennaio 23, 2015

Clessidra – Carta malabarica (ManzaNera Label)

E tutto inizia con un uguale a se stesso. Un incedere di note che si strofinano su di un tessuto naturale che conosce i confini dell’universo, astratto si, ma sempre incasellato e guarnito, follemente provocatorio e prontamente reale. Un disco di … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Clessidra – Carta malabarica (ManzaNera Label)

Etruschi From Lakota – Non ci resta che ridere (Phonarchia Dischi)

Benigni e Troisi, nell’85: Non ci resta che piangere, Gennaio 2015 Etruschi From Lakota: Non ci resta che ridere, entrambi a scopo contenutistico ci raccontano fatti, pensieri e misfatti che riguardano la nostra penisola. Un cantautorato semplice e coinvolgente che incanala … Continua a leggere

Pubblicato in Folk, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Etruschi From Lakota – Non ci resta che ridere (Phonarchia Dischi)

CarmenSita – Outta Kali Phobia (Autoproduzione)

Primo disco per il duo Carmen Cangiano e Claudio Fabbrini, un album dalle tinte colorate e vivaci, immergendosi completamente in una foresta alquanto e stranamente ospitale dove i colori sono i fattori predominanti e dove il susseguirsi di sali e scendi … Continua a leggere

Pubblicato in Folk, Indie Pop, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su CarmenSita – Outta Kali Phobia (Autoproduzione)

OrangeBetty – Tenthtown (Autoproduzione)

Album di pura musica sperimentale tra incursioni sonore acustiche e cavalcate prog, tra i distorti malinconici e le vie di fuga da raggiungere per tentare di diversificarsi dalla massa, troppo attenta alla canzoncina radiofonica e incapace di osare. Questo disco … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su OrangeBetty – Tenthtown (Autoproduzione)

I Giardini di Chernobyl – Un infinito Inverno

Un infinito Inverno, primo singolo di Cella Zero, album che uscirà il 4 Marzo per Zeta Factory e composto interamente da I giardini di Chernobyl band alternative rock nata nel Febbraio 2014 e composta da Emanuele Caporaletti, Stefano Cascella e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su I Giardini di Chernobyl – Un infinito Inverno

Il vuoto elettrico – Virale (Banksville Records/DGRecords)

Trattenete il fiato, non respirate, fate finta che qualcosa sia rimasto di Voi laggiù nel baratro tra il vuoto più totale, dove l’assenza di punti fermi e singolari ci porta in un abisso di disperazione, grida e schiaffi da una … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Il vuoto elettrico – Virale (Banksville Records/DGRecords)

Four Tramps – Tramps e Thieves (New Model Label)

Il blues del diavolo, il blues maledetto che circonda di fiamme gli strumenti e li fa suonare al ritmo di un traghettatore lungo i sentieri ripidi della vita, tra forme sonore che si inabissano fino a toccare il cuore più solitario. I … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Four Tramps – Tramps e Thieves (New Model Label)