Archivi del mese: aprile 2014

Band Bunker Club – Musica per cefalopodi e colombi selvatici (Off torino)

Questa è musica inclassificabile, ma che ti entra dentro per non lasciarti più. Un mix tra cantato, gridato e parlato degno di nomi che fecero la storia della nostra musica CCCP in primis e che ad ascoltare bene  il lamento … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Band Bunker Club – Musica per cefalopodi e colombi selvatici (Off torino)

Vostok – Vostok (Blotch Records)

Rock sferzante, brioso, impreziosito da eleganti e palpabili incontri dilazionati che si lasciano vincere dall’orgoglio, combattendo la paura che attanaglia le persone costrette dall’apatia e dal disagio a rintanarsi dentro a lugubri case dove l’unica fonte di illuminazione è il … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Vostok – Vostok (Blotch Records)

A modern way to die – Pulse and Treatment (Seahorse Recordings)

Strane visioni si accendono nei miei occhi come inquietudini di un tempo passato portato a raccogliere frutti acerbi, ma pure essenziali e riconducibili a quel vulcano in eruzione che attende e strappa, che attinge il meglio della scena ’80 e … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su A modern way to die – Pulse and Treatment (Seahorse Recordings)

Cesare Malfatti – Una mia distrazione +2 (Adesiva discografica)

  Un disco raccolto, a braccia conserte, teso a ristabilire l’attimo che verrà, la pace dei sensi velata da una leggera e instabile malinconia di fondo che dona al tutto un pensiero rinnovato, vivo, quasi fosse una carezza, una ricerca … Continua a leggere

Pubblicato in Musica d'autore | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Cesare Malfatti – Una mia distrazione +2 (Adesiva discografica)

Mezzafemmina – Un giorno da leone (Controrecords)

E’ molto difficile trovare al giorno d’oggi dei dischi che ci fanno riflettere e al contempo ballare: un giorno da leone di Mezzafemmina rientra tra questi. Tra ballate dolci amare il nostro, all’anagrafe, Gianluca Conte, confeziona un album ricco di … Continua a leggere

Pubblicato in Elettronica, Indie Pop, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Mezzafemmina – Un giorno da leone (Controrecords)

Francesco Cerchiaro – A piedi nudi (Dischi Soviet Studio)

Un uomo che si siede allo scrittoio della sua vita e racconta frasi, poesie, narrando di miti e storie di tutti i giorni dove il protagonista non è altro che il bambino diventato adulto, il neonato che diventa anziano. In … Continua a leggere

Pubblicato in Indie Pop, Musica d'autore | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Francesco Cerchiaro – A piedi nudi (Dischi Soviet Studio)

Ox – When things come easy (Autoproduzione)

Cantautore di matrice rock che regala pulsioni indefinibili e sensazionali, dove l’incrocio tra classic folk e indie si fa essenziale ricreando un’atmosfera old style ricca di quegli elementi noti alla canzone d’autore del nord America e che si fa viva … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Ox – When things come easy (Autoproduzione)

Moongoose – Irrational mechanics (NOBAU)

Cascata aperta che lascia l’istante infinitesimale a contemplare quel madido sudore di rock targato ’90 per riprendersi l’addolorato passaggio al nuovo secolo tentando di scoprire vizi e virtù di un’idea che può essere rivoluzionaria: tra echi di elettronica e dub … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock, Elettronica | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Moongoose – Irrational mechanics (NOBAU)

Eusebio Martinelli and the gipsy abarth orkestar – Apolide (Autoproduzione)

Un disco colorato, che prende forma su di una tavolozza pronta a riempire i vuoti esistenziali di una tela bianca, insignificante e priva di spessore, un disco pronto a riempire di arcobaleni i giorni più tristi, i giorni tutti uguali. … Continua a leggere

Pubblicato in Folk | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Eusebio Martinelli and the gipsy abarth orkestar – Apolide (Autoproduzione)

Club Voltaire – The escape theory (La fleur)

L’innovazione sonora parte da qui e si divincola come marchio di fabbrica che parte dal passato e da ciò che standard si può considerare. I Club Voltaire esordiscono con il loro primo LP, ricco di sfumature e sfaccettature e lo … Continua a leggere

Pubblicato in Alternative Rock | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Club Voltaire – The escape theory (La fleur)